L’UOMO SOLO

Lungo i ponti del vecchio molo

nel riflesso d’un chiaro di luna

triste passeggia un uomo solo

che della notte non ha paura

 

Vecchi relitti di barche

che ancor si cullano sul mare …

tristi ricordi del passato

che ancor non riesce a scordare

 

Ma quando forte e improvviso

il vento comincia a soffiare

adagio riprende il suo cammino

e nel buio scompare


L’UOMO SOLOultima modifica: 2012-05-20T08:03:00+02:00da emozionipoesie